Afghanistan, autobomba a Kabul nel quartiere delle ambasciate: oltre 80 morti oltre 300 feriti

Mag 31, 2017

  • Condividi l'articolo

    Un forte boato ha scosso Kabul nell’orario di punta, alle 8,25 ora locale. A causarlo è stata un’autobomba fatta esplodere a Zanbaq Square, in una delle aree più sicure della capitale, dove si trovano diverse ambasciate, tra qui quella tedesca, francese, iraniana e pakistana.

    A renderlo noto è la polizia afgana che riferisce di oltre 80 vittime causate dalla deflagrazione, più di 300 feriti, tra cui anche alcuni dipendenti dell’ambasciata tedesca secondo quanto riferito dal ministro degli Esteri Sigmar Gabriel, abitazioni sventrate e 50 veicoli distrutti.Tra le vittime, un autista afgano della Bbc. Mohammed Nazir stava riportando in sede alcuni giornalisti, di cui 4 tra i feriti, come riporta il sito dell’emittente britannica, quando la sua auto è stata colpita dall’esplosione. Repubblica.it

    per vedere il video clicca qui

  • Arrestato Massimo Ferrero, crac di 4 società nel Cosentino

    Arrestato Massimo Ferrero, crac di 4 società nel Cosentino

    (ANSA) - MILANO, 06 DIC - Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è stato arrestato a Milano e portato nel carcere di San Vittore per il crac di 4 società nel settore alberghiero, turistico e cinematografico con sede in provincia di Cosenza. Le società, da...