Allarme su Facebook: “Erano in tre, mi hanno bloccata e stuprata in un palazzo”

Lug 26, 2017

  • Condividi l'articolo

    “Erano in tre, mi hanno bloccata e stuprata in un palazzo a Chiaia. Ma non ho denunciato, perché non servirebbe a nulla”. C.Z., 37 anni, di origini siciliane, a Napoli per un breve soggiorno, scrive così sul suo profilo Facebook all’indomani della violenza sessuale che avrebbe subito nella tarda serata di lunedì nell’androne di un condominio di Napoli. Una storia di violenza, l’ennesima, che si sarebbe consumata nello stabile al civico 24 di via San Pasquale a Chiaia sulla quale è giallo completo per il momento anche perché a quanto dice la presunta vittima, non avrebbe denunciato nulla perché, parole sue “non serve a nulla”.