AllegraMente Riccione, una città creativa in festa Giovedì 1 giugno, Palazzo del Turismo – piazzale Ceccarini

Mag 31, 2017

  • Condividi l'articolo

    Riccione è una città naturalmente creativa e solidale. Un territorio vivace dov’è sempre soffiato forte il vento del talento e dell’innovazione. Ed è su questa effervescenza che, da candidata sindaco, vorrei poter costruire un nuovo progetto di città, accogliente e solidale, che crede nel bene comune e nella condivisione, nelle espressioni della cultura e del sociale come valori fondanti della nostra comunità. E’ nata così l’idea di una festa, di una serata con musica, spettacolo, teatro e danza dedicata alla città. Un’occasione pensata per dichiarare pubblicamente quest’impegno ai riccionesi.

    L’abbiamo chiamata AllegraMente Riccione, una città creativa in festa. E’ la città che vogliamo. Accogliente e sorridente, come nella sua migliore tradizione. Impegnata sì ma anche spensierata, come ci piacerebbe nel futuro.

    Abbiamo scelto piazzale Ceccarini perché per noi è uno spazio simbolico, oltre che strategico nella nostra nuova visione di città. Proprio davanti a quel Palazzo del Turismo dove ieri sera la lista civica Immagina Riccione ha presentato una sua proposta di trasformazione in Palazzo della Cultura, un’idea progettuale ispirata a quel che succede nelle grandi capitali europee. Come ben indicatoci anche da Marco Boschini, il coordinatore dell’Associazione Comuni Virtuosi, nel suo intervento, una proposta che ci piacerebbe condividere con tutta la città. L’incontro di ieri sera e la festa di domani sono essenzialmente questo, due diversi momenti della stessa voglia di ritrovarsi come comunità.

    Sabrina Vescovi

  • Furto in casa vicino a Frosinone, uomo spara e uccide ladro

    Furto in casa vicino a Frosinone, uomo spara e uccide ladro

     Un uomo è stato ucciso con un colpo di fucile a Santopadre, in provincia di Frosinone. Sulla vicenda sono in corso indagini dei carabinieri. Da una primissima ricostruzione si ipotizza che si possa trattare di un tentativo di furto finito in tragedia. Non si...

    Obama-Springsteen: siamo qui per dare voce agli esclusi

    Obama-Springsteen: siamo qui per dare voce agli esclusi

    (ANSA) - ROMA, 25 OTT - Non essere un outsider, ma dare voce agli esclusi, allargare la comunità e diffondere valori positivi. Questo l'aspetto più importante della "missione" portata avanti da Barack Obama e Bruce Springsteen, secondo quanto spiegato da loro stessi...