Barcellona, furgone travolge la folla sulla Rambla: almeno 13 morti

Ago 17, 2017

  • Condividi l'articolo

    Un furgone ha travolto diverse persone sulla Rambla a Barcellona. Lo riferiscono testimoni e la polizia catalana, scrive la stampa spagnola. Il viale è stato transennato ed evacuato. Il bilancio, secondo i media spagnoli, è di almeno tre morti e una ventina di feriti. La radio Cadena Ser online, che cita fonti di polizia, afferma che ci siano almeno 13 morti.

    Il furgone ha iniziato la sua corsa omicida a Plaza de Catalunya fino alla piazza del mercato della Boqueria, a ben 600 metri di distanza.

    Il conducente ha abbandonato il veicolo, è fuggito armato ed è ora ricercato dalla polizia. Come riferisce la tv pubblica Rtve, due persone armate sono trincerate in un bar turco, “Rey de Istanbul” del mercato della Boqueria, sulla Rambla. Non è chiaro al momento se abbiano preso degli ostaggi. Ora la polizia starebbe negoziando la resa delle due persone. Subito prima ci sarebbe stata una sparatoria.

    La polizia spagnola ha identificato la persona che ha affittato il furgone. Si chiama, scrive El Pais, Driss Oukabir.

    La polizia catalana ha ritrovato a Vic, vicino Barcellona, un secondo furgone che gli attentatori avrebbero affittato per scappare dopo aver compiuto l’attentato. Secondo i media spagnoli, tre persone potrebbero avere collaborato all’attacco.

  • Novafeltria. Grave incidente: perde la vita motociclista

    Novafeltria. Grave incidente: perde la vita motociclista

    Mortale in Alta Valmarecchia con vittima un motociclista 54enne di Novafeltria. L'uomo avrebbe perso il controllo del mezzo, finendo contro il guardrail. Sul posto il 118: i medici hanno cercato di rianimare il 54enne, ma non c'è stato nulla da fare. In quel tratto di...