Brescia, si sente male al veglione e muore a 58 anni: aperta un’inchiesta

Gen 1, 2018

  • Condividi l'articolo

    BRESCIA – La Procura di Brescia con il sostituto procuratore Mariacristina Bonomo ha aperto un’inchiesta per fare chiarezza sulla morte di una donna di 58 anni di Leno, in provincia di Brescia, che ha accusato un malore durante il veglione di Capodanno al ristorante, ed è stata accompagnata a casa dove è morta. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia.