Cade da letto ospedale e muore, autopsia. Policlinico, ha cercato di alzarsi ma era debole ed è caduto

Gen 4, 2019

  • Condividi l'articolo

    La Procura di Roma ha disposto l’autopsia sul corpo di un paziente di 67 anni, ricoverato al policlinico Tor Vergata, morto nella notte tra il 2 e il 3 gennaio, dopo essere caduto dal lettino del Pronto Soccorso il 25 dicembre scorso. Sulla vicenda i pm hanno avviato un’indagine al momento contro ignoti in cui si ipotizza il reato di omicidio colposo. In una nota il Policlinico precisa che l’uomo è giunto al “Pronto Soccorso in codice rosso per complesse patologie cardiopolmonari che ne hanno reso necessario il ricovero immediato in sala Emergenze, l’area del Pronto Soccorso paragonabile a una Terapia Intensiva”. Subito approntati gli accertamenti e le terapie del caso. La notte del 25 dicembre il paziente era “su un lettino, mantenuto in posizione di sicurezza con spondine laterali alzate, si è repentinamente spostato per mettersi in piedi nonostante fosse in ventilazione assistita ma le gravi condizioni di fragilità e debolezza hanno determinato una caduta. Il personale gli ha prontamente prestato soccorso”. Ansa.it

  • Zaki a casa con la maglietta dell’Università di Bologna

    Zaki a casa con la maglietta dell’Università di Bologna

    Una delle prime cose che Patrick Zaki ha fatto non appena arrivato a casa dopo essere stato scarcerato è stato indossare una maglietta dell'Università di Bologna, che l'ateneo gli aveva fatto recapitare. La rete degli attivisti che per 22 mesi si è battuta per la sua...

    Maltempo: temporali e venti forti al Centro-Sud

    Maltempo: temporali e venti forti al Centro-Sud

    (ANSA) - ROMA, 08 DIC - Una perturbazione di origine atlantica sta determinando una fase di diffuso maltempo sulle regioni settentrionali e centrali, con nevicate anche in pianura al Nord. Nelle prossime ore piogge e temporali si estenderanno al Sud, specie sul...