Caritas bacchetta il Pd “Errore rinvio ius soli”

Set 14, 2017

  • Condividi l'articolo

    Dopo la resa in Senato da parte del Pd sullo Ius soli, arriva la presa di posizione della Caritas: “Così non si risolve il problema”.

    Dopo la resa del Pd davanti allo scoglio della maggioranza che non c’è per l’approvazione dello ius soli si agita il dibattito sulla norma che per il momento è naufragata in Parlamento.

    Dopo le parole del ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio che ha chiesto al governo di correre ai ripari e di serrare i ranghi per approvare il provvediemento, adesso arriva anche una presa di posizione da parte della Caritas con le parole del presidente, il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento: “Credo che questo allungare i tempi non aiuterà a risolvere il problema e ad affrontarlo seriamente”. “Questa – ha detto – è soltanto politica secondo me, la politica che prende il sopravvento e non permette di ragionare sul serio. Sulla pelle degli immigrati – ha spiegato il cardinale – ci stiamo giocando il futuro”. “Meraviglia – ha aggiunto – come queste cose prendono sempre tempo. Ed è la dimostrazione di come non si voglia fare niente nonostante ci siano delle dichiarazioni di benevolenza, di voler affrontare il problema. Ma di fatto di voglia ce n’è poca”, ha concluso.

  • Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

    Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

    (ANSA) - ROMA, 24 SET - L'ex presidente della Generalitad della Catalogna Carles Puidgemont è stato trasferito nel carcere di Sassari. Puigdemont è stato arrestato dalla Polizia sulla base di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità spagnole per reati...

    Incendio in capannoni industriali nel Pratese

    Incendio in capannoni industriali nel Pratese

    (ANSA) - MONTEMURLO (PRATO), 23 SET - Intervento dei pompieri stasera a Montemurlo (Prato) per un incendio che ha colpito più capannoni industriali. Le fiamme si sono sviluppate in un'area produttiva nei pressi di via Venezia. Rinforzi sono stati inviati dai comandi...