Catania, abusi su minori durante riti religiosi: 4 arresti

Ago 2, 2017

  • Condividi l'articolo

    Operazione della Polpost nell’ambito di una comunità che ha circa 5 mila adepti. Gli atti di violenza sessuale venivano imposti come necessarie azioni spirituali

    Quattro persone sono state arrestate con l’accusa di atti di violenza sessuale commessi su minorenni all’interno di una congregazione religiosa. Gli abusi erano “giustificati” come necessarie azioni mistiche spirituali.

    E’ quanto emerge dall’operazione “12 apostoli” della polizia postale di Catania, coordinata dalla procura distrettuale etnea, su una comunità di circa 5.000 adepti fondata da un sacerdote deceduto. Il gip ipotizza i reati di associazione per delinquere e violenza sessuale aggravata ai danni di minorenni.

  • Novafeltria. Grave incidente: perde la vita motociclista

    Novafeltria. Grave incidente: perde la vita motociclista

    Mortale in Alta Valmarecchia con vittima un motociclista 54enne di Novafeltria. L'uomo avrebbe perso il controllo del mezzo, finendo contro il guardrail. Sul posto il 118: i medici hanno cercato di rianimare il 54enne, ma non c'è stato nulla da fare. In quel tratto di...