Confesso delitto amico su social,14 anni

Lug 23, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – NOVARA, 23 LUG – Il gup di Novara Rossana Mongiardo
    ha condannato a 14 e mezzo di carcere Alberto Pastore, il 23enne
    processato con rito abbreviato per avere ucciso a coltellate, il
    25 agosto scorso, il migliore amico Yaon Leonardi, 25 anni. Il
    giovane di Cureggio (Novara), che confessò il delitto in un
    video su Instagram, non aveva perdonato alla vittima di essersi,
    secondo il suo giudizio, intromesso nella relazione finita male
    con una ragazza. “Ho scoperto troppe cose dal mio migliore
    amico. Non potevo continuare in questo modo, sono stato preso in
    giro. Nella mia vita ho commesso troppi errori e il mio errore
    più grande è questo. Mi mancherete tutti”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Pallavolo: Leo Shoes Modena; sette positivi nel gruppo

    Pallavolo: Leo Shoes Modena; sette positivi nel gruppo

    (ANSA) - MODENA, 20 GEN - Non c'è pace in casa Leo Shoes Modena Volley. La società ha comunicato la positività al Covid 19 di sei giocatori del gruppo squadra e un membro dello staff tecnico. A questo punto è quasi certo il rinvio della gara di Superlega di...

    Elezioni alle Barbados, netta vittoria della premier Mottley

    Elezioni alle Barbados, netta vittoria della premier Mottley

     La premier delle Barbados, Mia Amor Mottley, ha ottenuto una schiacciante vittoria nelle elezioni legislative svoltesi ieri a Barbados, la repubblica caraibica di recente uscita dal Commonwealth britannico, ottenendo con il suo Partito laburista (Blp) tutti e 30...