Coriano. BOTTI DI CAPODANNO A CORIANO IL BUON SENSO E UN’ORDINANZA PER IL BENE DEI NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE

Dic 18, 2018

  • Condividi l'articolo

    BOTTI DI CAPODANNO A CORIANO

    IL BUON SENSO E UN’ORDINANZA PER IL BENE DEI NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE

    L’ordinanza di Coriano è il  frutto di una richiesta  avanzata da numerosi  cittadini che abbiamo ascoltato.

     

    Contemperare gli interessi non è  facile, ma arriva sempre  un momento  in cui si decide. Ed è  quello che abbiamo fatto.

     

    Anche quest’anno – come i precedenti –  il Sindaco del Comune di Coriano Domenica Spinelli  ha firmato l’ordinanza relativa ai fuochi di artificio di fine anno che entrerà in vigore dal 22 dicembre 2018 fino al 06 gennaio 2019.

     

    All’epoca della prima adozione dell’ordinanza, ci siamo seduti intorno ad un tavolo sia con le associazioni ambientaliste sia con gli imprenditori del settore e insieme ne abbiamo condiviso i contenuti.

     

    Siamo sinceramente convinti che sia proprio la condivisione il migliore degli strumenti da utilizzare in politica: sia perché limita e riduce la conflittualità sia perché dà voce a tutti e permette a chi amministra di poter decidere nella piena consapevolezza dei diritti contrapposti. “Come sollevato dalle associazioni animaliste” – dice l’assessore. Giulia Santoni – “ resta la problematica degli spettacoli pirotecnici che se pur di breve durata ma di grande intensità, se pur consentiti ed amati da molti spettatori recano non pochi problemi agli animali, non è un caso questo comunque che riguarda il nostro Comune, a Coriano i fuochi li facciamo con le stelle scintillanti”.

     

    Siamo ad evidenziare come dall’ordinanza sia chiarito che restano escluse le categorie F1,F2,T1;P1 di cui al DLgs. 123 del 29/7/2015 consentite limitatamente alle aree di proprietà privata.

     

    Anche se in difficoltà di organico, Coriano ha pochissimi agenti di Polizia Municipale, abbiamo, in accordo con il comando, predisposto una adeguata sorveglianza per la notte di Capodanno. In tutto questo è ovvio che esiste un principio di ragionevolezza e di buon senso, nessuno verrà sanzionato per aver acceso una stella filante.

     

     

    Coriano, 18 dicembre 2018

     

    Nella foto: l’Assessore Giulia Santoni ed il suo amico Gandalf

  • Covid:scritte no vax imbrattano insegna hub vaccinale nel Barese

    Covid:scritte no vax imbrattano insegna hub vaccinale nel Barese

    (ANSA) - BARI, 08 DIC - Ignoti hanno danneggiato la notte scorsa l'insegna dell'hub vaccinale del Comune di Ruvo di Puglia. Lo scrive su fb il sindaco della città, Pasquale Chieco, annunciando che l'insegna è stata rimossa e rivelando che sulla stessa erano state...

    Zaki a casa con la maglietta dell’Università di Bologna

    Zaki a casa con la maglietta dell’Università di Bologna

    Una delle prime cose che Patrick Zaki ha fatto non appena arrivato a casa dopo essere stato scarcerato è stato indossare una maglietta dell'Università di Bologna, che l'ateneo gli aveva fatto recapitare. La rete degli attivisti che per 22 mesi si è battuta per la sua...