CORIANO. PROGETTO COMUNE INIZIA DAI GIOVANI

Mag 20, 2017

  • Condividi l'articolo

    Dalla pagina facebook della Lista civica “Progetto Comune”

    Progetto Comune Inizia la campagna elettorale dai giovani, in 5 anni attraverso il dialogo continuo con le giovani generazioni siamo riusciti a costruire ponti tra generazioni che hanno visto nascere il protagonismo di ragazzi che hanno idee chiare e voglia di fare.

    Presenti numerosi ragazzi, molti chiamati alle urna per la prima volta. Bellissimo dibattito da cui sono nati i presupposti per continuare a lavorare in squadra.

    Giulia Santoni è la giovanissima (appena 24 anni) referente in lista per i giovani del territorio, lei esordisce dicendo: “sarò la voce dei giovani che vogliono insieme a me essere protagonisti all’interno dell’amministrazione. Credo nel lavoro svolto fin qui da Progetto Comune e quando sono stata contattata ho subito accettato perché questo modo assolutamente civico di gestire la cosa pubblica è nelle mie corde. A noi ragazzi innanzitutto piace essere ascoltati e poi piace collaborare per far rimanere Coriano viva come lo è stata dal 2012. Eventi, motoraduni, attività che hanno unito con simpatia la comunità.”

    Un ragazzo presente aggiunge: “Questo è il gruppo ideale per essere protagonisti, con Giulia giovanissima e con altri candidati che hanno più esperienza è il miglior modo per soddisfare le richieste di tutti noi.”

    Progetto Comune per rafforzare la fiducia e offrire concrete occasioni per rendersi protagonisti, ha deciso di destinare un finanziamento di bilancio partecipato proprio e solo ai giovani. Concretezza e non illusioni da slogan.

  • Strage Bologna: dopo 4 udienze termina l’esame di Bellini

    Strage Bologna: dopo 4 udienze termina l’esame di Bellini

    (ANSA) - BOLOGNA, 03 DIC - Si è concluso, dopo quattro udienze, l'esame in aula di Paolo Bellini, accusato in concorso della strage del 2 agosto 1980 insieme ai tre Nar già condannati in via definitiva, Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini, e...