Coriano. RINNOVATA LA CONVENZIONE CON L’ ISTITUTO MAESTRE PIE DI CORIANO

Gen 11, 2019

  • Condividi l'articolo

    La Giunta Comunale in data 28/12/2018, con deliberazione n. 191, ha approvato la convenzione con l’Istituto Maestre Pie dell’Addolorata al fine di migliorare e qualificare l’offerta formativa presente sul territorio. L’Istituto Maestre Pie è un Ente ecclesiastico nato nel 1931 ed è una delle prime istituzioni scolastiche private presenti sul territorio. E’ titolare di una scuola dell’infanzia parificata ed ospita oltre 50 bimbi per la maggior parte residenti nel territorio di Coriano.

    Già per l’anno scolastico 2017-2018 questa Amministrazione ha riattivato la convenzione con l’Istituto Maestre Pie, proprio al fine di valorizzare, migliorare ed integrare tutte le proposte formative presenti, garantendo il coordinamento tra scuole pubbliche e scuole parificate e, conseguentemente parità di accesso, consentendo così alle famiglie di scegliere in modo trasparente e nel rispetto dei valori individualmente perseguiti,  il percorso educativo per i propri figli.

    Come per il precedente anno scolastico anche in questo occasione è stato riconosciuto un contributo economico di €1.500,00 a sostegno dell’attività pedagogica svolta dall’Istituto.

    Beatrice Boschetti (Assessore ai servizi sociali e  scolastici): “L’Amministrazione è orgogliosa di avere sul proprio territorio questa realtà scolastica parificata che consente di diversificare le opportunità educative e pedagogiche a vantaggio delle famiglie, che sono così libere di scelte il percorso pedagogico-educativo per i propri figli. E’ sicuramente una risorsa che va valorizzata ed integrata con le scuole pubbliche presenti al fine di favorire scambi costruttivi di esperienze”.

  • Stupore del Colle, Mattarella conferma la contrarietà al bis

    Stupore del Colle, Mattarella conferma la contrarietà al bis

    Dal Quirinale trapela un certo stupore per le interpretazioni sul disegno di legge costituzionale per cancellare il semestre bianco e inserire il divieto di rielezione del Presidente della Repubblica. La circostanza che in Parlamento ci si proponga di inserire nella...

    Spariti 500mila euro risparmi, indagata ex dipendente Poste

    Spariti 500mila euro risparmi, indagata ex dipendente Poste

    (ANSA) - NAPOLI, 03 DIC - Grazie a un semplice ma astuto espediente è riuscita a far sparire circa mezzo milione di euro dai libretti di deposito e risparmio di una decina di clienti di Poste Italiane: è successo a Napoli, precisamente nell'ufficio che ha sede a...