Coriano. Viene colpito al capo con le forbici mentre sta lavorando il campo della comunità che lo ospita

Lug 11, 2017

  • Condividi l'articolo

    E’ finita quasi in tragedia la lite tra un afghano di 36 anni ospite della comunità di Coriano gestita dall’associazione Papa Giovanni XXIII e il trentenne di origine pakistana che lo avrebbe barbaramente aggredito colpendolo al capo con un paio di forbici. Il litigio, per futili motivi, è scoppiato mentre i due erano al lavoro in un campo non lontano dalla comunità. Trasportato subito in ospedale, per l’afghano che non è in pericolo di vita, la prognosi rimane però riservata mentre il suo aggressore è stato tratto in arresto dai Carabinieri di Riccione.

  • Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

    Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

    Un giudice canadese ha rilasciato la direttrice finanziaria del colosso cinese delle telecomunicazioni Huawei, Meng Wanzhou, chiudendo il procedimento di estradizione in una breve udienza svolta davanti alla Corte Suprema della British Columbia.   ...

    Fanpage, la Procura di Roma revoca il sequestro del video su Durigon

    Fanpage, la Procura di Roma revoca il sequestro del video su Durigon

    Alla redazione di Fanpage.it è stata notificata la revoca del decreto di sequestro relativo all'inchiesta giornalistica sui fondi della Lega e sull'ex sottosegretario Claudio Durigon. Lo rende noto la stessa testata: "La Polizia Postale ha inviato alla direzione un...