Coronavirus, salgono ancora contagi, 306 in 24 ore. 10 morti

Lug 23, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 23 LUG – Sale ancora il numero dei nuovi
    contagiati da coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia: secondo
    i dati della Protezione civile sono 306, a fronte dei 282 di
    ieri, ma con un numero molto maggiore di tamponi (dai 49.318 di
    ieri a 60.31). Le vittime odierne sono invece 10 (ieri 9) per
    un numero complessivo di 35.092 decessi. I casi totali salgono a
    245.338.Solo in una regione, la Valle d’Aosta, non si registrano
    nuovi positivi nelle ultime 24 ore (ieri erano state 3 più la
    Provincia autonoma di Bolzano). Nelle altre regioni, su 306 casi
    individuati ce ne sono 82 in Lombardia, 55 in Emilia Romagna, 30
    nella Provincia autonoma di Trento, 26 nel Lazio, 22 in Veneto,
    16 in Campania, 15 in Liguria, 10 in Abruzzo. Tutte le altre
    regioni hanno un incremento a una sola cifra. I pazienti in
    terapia intensiva passano da 48 a 49 nelle ultime 24 ore,
    secondo i dati del ministero della Salute. I ricoverati con
    sintomi sono 713 (-11), le persone in isolamento domiciliare
    11.642 (+92).. Ad oggi sono 9 le regioni senza pazienti in
    terapia intensiva. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Coppa Italia: 4-1 alla Sampdoria, Juventus ai quarti

    Coppa Italia: 4-1 alla Sampdoria, Juventus ai quarti

    (ANSA) - TORINO, 18 GEN - La Juventus si è qualificata ai quarti di finale della Coppa Italia travolgendo allo Stadium la Sampdoria con il punteggio di 4-1 (1-0). Decidono per i bianconeri i gol di Cuadrado (25'), Rugani (52'), Dybala (67') e Morata su rigore (77')....

    Coppa Italia:tifosi a Dybala’resta a Torino’,lui segna ed esulta

    Coppa Italia:tifosi a Dybala’resta a Torino’,lui segna ed esulta

    (ANSA) - TORINO, 18 GEN - "Dybala resta a Torino": cantano così i cinquemila tifosi della Juventus presenti allo Stadium per la sfida di coppa Italia contro la Sampdoria all'ingresso in campo dell'argentino durante la ripresa. E la Joya, cinque minuti dopo, segna il...