“Devono sodomizzarti”: l’orrore sessuale su Raffaella Pontini, la prof a processo per frasi contro gli islamici

Ott 13, 2017

  • Condividi l'articolo

    La professoressa Fiorenza Pontini, del liceo Marco Polo di Venezia, attualmente a processo per presunte frasi razziste da lei pubblicate nel 2016 sui propri profili social, è stata pesantemente insultata su Facebook.

    Come riporta il quotidiano veneto Il Gazzettino, durante la rassegna stampa quotidiana, ripresa in diretta video su Facebook e condotta dal gruppo «Lo Schitto» composto da David Marchiori, Luca Corsato e Lorenzo Soccoli, le è stato augurato «di essere sodomizzata da bidelli mascherati da pagliacci». A pronunciare la frase durante la lettura dei quotidiani sarebbe stato Soccoli, che avrebbe aggiunto: «Io spero che lo facciano, non è che ce l’ ho con le donne, ce l’ho con lei. Quella prof ha vomitato tutta la sua cattiveria e avrà un processo. Bidelli che la… vestiti da pagliaccio… Ma guardi che non è un’offesa, potrebbe essere anche piacevole, i pagliacci piacciono quasi a tutti».

    La Pontini, oltre un anno fa, aveva scritto sul suo profilo social diverse frasi come ad esempio: «Poi ho torto quando dico che bisogna eliminare i bambini dei mussulmani perché tanto sono tutti delinquenti». A ciò sono seguiti accertamenti e il processo per razzismo. Anche le frasi del gruppo «Lo Schitto» hanno suscitato molte polemiche per la loro volgarità e violenza. Il gruppo, dopo che un cronista del Gazzettino ha portato questa vicenda all’attenzione della stampa, ha rimosso il video dalla sua pagina web e ha pubblicato una replica in cui, parlando di «contesto iperbolico», spiega: «Lorenzo, in relazione ad un fatto di cronaca che trattava un’accusa di frasi razziste, ha composto una risposta con toni di pari violenza con lo scopo di evidenziare l’assurdità delle frasi incriminate e del tono». Libero Quotidiano

  • Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia il pagamento di 809,5 milioni di dollari per risolvere la class action con la quale è stata accusata di aver ingannato gli investitori nel 2015 sui dati relativi agli utenti. Gli azionisti hanno accusato la società che cinguetta di averli...

    Pugilato: Irma Testa in cattedra ad Assisi racconta Tokyo

    Pugilato: Irma Testa in cattedra ad Assisi racconta Tokyo

    (ANSA) - ROMA, 20 SET - Da Tokyo a scuola. La squadra olimpica e la storica medaglia di bronzo Irma Testa sono stati protagonisti di un incontro nella scuola 'G.Alessi' di Santa Maria degli Angeli ad Assisi (Perugia), promosso dalla Fpi, col supporto dell'European...