Dopo lo sgombero a Roma i rifugiati tornano a manifestare

Ago 27, 2017

  • Condividi l'articolo

    Sono tornati a protestare dopo lo sgombero i rifugiati che occupavano il palazzo in via Curtarone ormai da anni, arrivati dall’Etiopia e dall’Eritrea e oggi di nuovo per le strade di Roma per chiedere un tetto e di “vivere come romani”, come scandisce uno degli slogan del corteo.

    Blindatissima la manifestazione partita da piazza dell’Esquilino e arrivata in piazza Venezia, dove si è fermato in un sit in che la questura aveva approvato fin da lunedì. Lungo tutto il tragitto altissima l’attenzione delle forze dell’ordine.

    Per la prima volta una manifestazione è stata alle prese con le misure anti-Isis. In largo Corrado Ricci e all’inizio dei Fori Imperiali sono infatti state installate le giganti fioriere che bloccano gli ingressi del centro storico. Il dispositivo di sicurezza messo a punto dalla questura aveva previsto poi il divieto di portare aste pesanti di bandiere o altri oggetti potenzialmente atti ad offendere, comprese bottiglie di vetro. Il Giornale.it

  • Mercato: Vlahovic settimana decisiva, Inter su Frattesi

    Mercato: Vlahovic settimana decisiva, Inter su Frattesi

    Volata finale per il calciomercato invernale, comincia l'ultima settimana. E al centro dei discorsi ci sarà ancora Dusan VLAHOVIC, obiettivo nemmeno tanto nascosto di quei club che hanno bisogno di un attaccante di razza. Rocco Commisso quota il suo bomber 70 milioni...

    Psg: Messi torna, Verratti e Sergio Ramos vanno in gol

    Psg: Messi torna, Verratti e Sergio Ramos vanno in gol

    (ANSA) - PARIGI, 23 GEN - Il ritorno in campo di Lionel Messi dopo il Covid, una 'quasi doppietta' di Marco Verratti e il primo gol (alla seconda presenza) di Sergio Ramos hanno caratterizzato la partita di Ligue 1 che il Psg, che schierava Icardi al centro...