F1: annullati 4 gran premi, no Usa, Messico, Canada e Brasile

Lug 24, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PARIGI, 24 LUG – E’ ufficiale: i quattro gran premi
    del Mondiale di F1 di Usa, Brasile, Messico e Stati Uniti
    quest’anno non si disputeranno a causa della pandemia e della
    chiusura delle frontiere di molti paesi. Al loro posto ci
    saranno tre gran premi in Europa: una ‘prima volta’ a Portimao,
    in Portogallo (dove le autorità locali hanno anche precisato che
    l’evento sarà aperto al pubblico) e il ritorno del Nurburgring e
    di Imola (1 novembre).
        Ad annunciarlo con un comunicato è stata l’organizzazione
    della massima categoria dell’automobilismo sportivo. Sale così a
    un totale di undici il numero dei gran premi di F1 annullati nel
    2020 a causa del Covid-19: Australia, Olanda, Monaco, Francia,,
    Canada, Azerbaigian, Singapore, Giappone, Usa, Messico e
    Brasile. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Elezioni alle Barbados, netta vittoria della premier Mottley

    Elezioni alle Barbados, netta vittoria della premier Mottley

     La premier delle Barbados, Mia Amor Mottley, ha ottenuto una schiacciante vittoria nelle elezioni legislative svoltesi ieri a Barbados, la repubblica caraibica di recente uscita dal Commonwealth britannico, ottenendo con il suo Partito laburista (Blp) tutti e 30...