Fifa dopo incidenti a Londra e Tirana, ‘tolleranza zero’

Ott 13, 2021

  • Condividi l'articolo

    La Fifa indaga sugli scontri avvenuti allo stadio di Wembley tra i tifosi ungheresi e la polizia durante la partita di ieri contro l’Inghilterra. L’organo di governo del calcio mondiale annuncia “tolleranza zero verso un comportamento così ripugnante nel calcio”.
        Sotto la lente di ingrandimento della Fifa ci sono anche gli incidenti della partita tra Albania e Polonia: a Tirana, dopo la rete della Polonia, sono state lanciate bottiglie in campo e il gioco è stato fermato per 20 minuti.
        La Fifa annuncia che “sta attualmente analizzando i rapporti delle partite di qualificazione della Coppa del Mondo Fifa della scorsa notte al fine di determinare l’azione più appropriata”.
        Inoltre “condanna fermamente gli incidenti durante le partite Inghilterra-Ungheria e Albania-Polonia e desidera affermare che la sua posizione rimane ferma e risoluta nel respingere qualsiasi forma di violenza, nonché qualsiasi forma di discriminazione o abuso”. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Disse ‘no’ a Salò, i 100 anni di Michele Montagano

    Disse ‘no’ a Salò, i 100 anni di Michele Montagano

    (ANSA) - CAMPOBASSO, 27 OTT - Disse 'no' a ogni forma di collaborazione con il Terzo Reich e con la Repubblica di Salò.    Fu internato in lager nazisti insieme ad altri suoi commilitoni.    Michele Montagano, classe 1921 di Casacalenda...

    Omicidio Murazzi, confermata condanna a 30 anni per Said

    Omicidio Murazzi, confermata condanna a 30 anni per Said

    (ANSA) - TORINO, 27 OTT - La corte di Assise di Appello di Torino ha confermato la condanna a 30 anni di carcere per Said Mechaquat, l'uomo che il 23 febbraio 2019 uccise sul lungo Po a Torino il 34enne Stefano Leo, commesso in un negozio di abbigliamento. L'imputato...