“Flebo di cortisone per il mal di schiena”. Salvini con la febbre è un caso

“Sono febbricitante”. E ancora: “Il dottore mi ha detto di restare a casa”. Sono bastate queste parole, pronunciate da Matteo Salvini durante un incontro pubblico a Formello (guarda il video), a far subito scoppiare un mezzo caso politico. Il gruppo Gedi (Repubblica e Stampa) lancia la notizia calcando la mano sul fatto che siano stati scattati “selfie senza la mascherina”. Lo stesso fa il Messaggero. Tanto basta per far montare la polemica. Con l’ex ministro del Viminale che assicura di non aver “mai avuto la febbre” e, anzi, di aver “fatto il test sul Covid ieri mattina”. Test che è risultato negativo.

Ma andiamo con ordine. Ieri sera, durante la manifestazione politico culturale “Itaca 20.20”, intervistato dal direttore del Tg2, Gennaro Sangiuliano, Salvini racconta di non sentirsi troppo bene. Tutta colpa di un brutto mal di schiena che lo sta fiaccando da ore ma che non è bastato per rinchiuderlo in casa e bloccarlo a letto. “Innanzitutto grazie agli organizzatori che vale doppio perché io non ne posso più della vita a distanza, della politica a distanza, della scuola a distanza, dell’amore a distanza – ha esordito il leader leghista – scusate il ritardo, perché io odio arrivare in ritardo. Ma oggi è una giornata non partita benissimo”. La giornata è infatti iniziata sul lettino, attaccato per due ore al cortisone. Quando si è alzato, il medico gli ha intimato: “Ovviamente lei adesso va a casa”. E lui ha risposto senza batter ciglio: “Sì, stia tranquillo. Passo prima ad Anguillara Sabazia. Poi da Formello e finisco a Terracina ma alla sera arrivo a casa”. “Ci tenevo troppo a essere qua – ha poi continuato – un po’ dolorante, un po’ febbricitante, però è bello esserci…”.

Durante l’evento Salvini non ha speso una parola sul perché del cortisone. E così si è subito alzata la polemica. Anche perché qualcuno ha deciso di farsi un selfie senza la mascherina. “Non è colpa di Salvini se qualcuno o qualcuna, magari per mostrare un meraviglioso sorriso, ha fatto la foto senza mascherina”, ha subito minimizzato il vicecoordinatore della Lega a Formello, Ferdinando Fabi. Lo stesso Salvini ha provato a spegnere le polemiche postando una fotografia su Facebook in cui appare sdraiato su un lettino mentre fa una flebo di cortisone. Il motivo? “Sconfiggere mal di schiena, collo e spalla e ripartire”. E, in un comunicato stampa, ha puntualizzato: “Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone, alcuni ‘giornalisti’ evitassero almeno di speculare e mentire sulla salute del prossimo”. Quindi, ha assicurato non solo di “non aver mai avuto la febbre” ma di aver fatto anche il test sul Covid-19 e che questo è risultato negativo.



Fonte originale: Leggi ora la fonte