FORZA NUOVA lancia il proprio sindacato e attacca la CGIL

Dic 15, 2017

  • Condividi l'articolo
    Dopo l’annuncio del movimento politico Forza Nuova e del comitato cittadino “Forlì ai Forlivesi” di aver programmato per lunedì prossimo un corteo che attraverserà l’intero centro storico di Forlì, non si sono fatti attendere i piagnistei di CGIL, CISL e UIL che in nome di non si sa bene quale loro democrazia chiedono alle autorità competenti di vietare la manifestazione.
    “La disoccupazione aumenta, il precariato è oramai ai massimi storici, la povertà dilaga, i pensionati sono ridotti alla fame, eppure il problema principale per le tre principali associazioni di rappresentanza dei lavoratori rimane Forza Nuova” – interviene critico il responsabile regionale per Forza Nuova Mirco Ottaviani.
    “Lo abbiamo visto bene qui a Forlì dove il segretario locale FIOM CGIL Gianni Cotugno ed altri accoliti del sindacato, insieme alla marmaglia antifascista, hanno vigliaccamente cercato di impedire una raccolta firme promossa da un’associazione femminile di volontariato, salvo poi piagnucolare per essere stati respinti, giustamente, dai militanti forzanovisti” – prosegue il responsabile – “Anche a livello nazionale colpisce la solerzia con la quale il sindacato della Camusso si prodiga sistematicamente per censurare e condannare Forza Nuova e le sue azioni a tutela dei diritti dei cittadini e dei lavoratori italiani, arrivando perfino a chiederne lo scioglimento forzato. Ci chiediamo pertanto se la CGIL sia ancora un sindacato o se lo sia mai stato.”
    “La stessa perizia – attacca infatti Ottaviani – manca quando si tratta di denunciare gli abusi che quotidianamente vengono perpetrati ai danni dei lavoratori, ormai privi delle più elementari forme di tutela e lasciati agli arbitrii di multinazionali senza scrupoli.”
    “Lunedì sera Forza Nuova sarà in piazza consapevole di essere ultimo baluardo anche nella difesa della giustizia sociale in Italia – conclude il responsabile – e per l’occasione, assieme ad alcuni lavoratori e sindacalisti che proprio in questi giorni hanno strappato le loro tessere, darà vita anche in Romagna al SINLAI (sindacato nazionale lavoratori italiani), associazione di rappresentanza dei lavoratori in seno a Forza Nuova di chiara ispirazione nazionalrivoluzionaria.”
    Ufficio Stampa
    Forza Nuova Romagna
  • RICCIONE. Auto d’epoca in esposizione su viale Ceccarini

    RICCIONE. Auto d’epoca in esposizione su viale Ceccarini

    Una meraviglia questo viaggio indietro nel tempo in viale Ceccarini con le vetture d’epoca degli anni Venti, quelle che circolavano sulle strade della nascente Riccione, in un progetto promosso da Adriatic Veteran Cars Club. Tra questi splendori del passato, per...