Germania, sparatoria a Monaco. Un uomo è stato ferito nella stazione ferroviaria di Untenforing. Incerte ancora le dinamiche dell’accaduto

Giu 13, 2017

  • Condividi l'articolo

    Un uomo è stato ferito durante una sparatoria alla stazione della metropolitana di S-Bahn di Unterfoehring, a Monaco di Baviera.

    Le cause dell’accaduto non sono ancora note. Secondo la polizia tedesca, ci sarebbero altri feriti, cinque per la Bild, tra cui un agente di polizia che versa in gravi condizioni. L’autore della sparatoria sarebbe stato arrestato. La situazione è sotto controllo, ha assicurato un portavoce della polizia. Un uomo è stato arrestato, sarebbe l’autore della sparatoria ed è lievemente ferito. La polizia ha escluso che la sparatoria sia legata al terrorismo. Lo ha riferito un portavoce alla Bild. Ad aprire il fuoco è stato un uomo tedesco di 37 anni. È oroginario della zona di Monaco. Secondo le prime ricostruzioni, la sparatoria si è verificata nel corso di un’operazione di polizia di routine, quando gli agenti sono intervenuti per sedare una lite all’interno di un vagone del treno. All’arrivo, gli agenti hanno cercato di dividere i passeggeri e uno di loro ha cercato di spingere un agente lungo i binari. L’aggressore è riuscito a rubare l’arma di servizio a uno dei poliziotti e a fare fuoco: un’agente è stata ferita alla testa e ora è in condizioni critiche. Anche l’aggressore è stato anche raggiunto da un colpo di pistola ed è grave. Le forze di sicurezza hanno confermato che la situazione è ora sotto controllo e che non vi sono altre persone coinvolte.

  • Puidgemont: “Sto bene, ad Alghero sono come a casa”

    Puidgemont: “Sto bene, ad Alghero sono come a casa”

    "Sto bene, qui sono come a casa". Sono le parole che l'ex presidente della Generalitat catalana, Carles Puigdemont, ha rivolto alla stampa italiana mentre, scortato dal suo entourage, raggiungeva Porta Terra, sede di rappresentanza del Comune di Alghero, per...

    Def: Franco, cresceremo circa del 6%, il 4% nel 2022

    Def: Franco, cresceremo circa del 6%, il 4% nel 2022

    "Quest'anno cresceremo circa del 6 per cento, l'anno prossimo almeno del 4 per cento. Sono tassi di crescita molto elevati, anche più elevati di quelli che ci sapettavamo. Ma l'anno scorso abbiamo perso nove punti di Pil. Torniamo a malapena dove saremmo stati", ha...