Il marito rientra prima e trova la moglie a letto con l’amica 33enne. Finisce a coltellate

Lug 11, 2017

  • Condividi l'articolo

    Una storia come tante ma con un drammatico epilogo. Rientrato a casa in anticipo poco dopo la mezzanotte di domenica 9 luglio, un uomo ha trovato la moglie in atteggiamenti intimi con un’amica e, travolto dalla furia, ha iniziato a picchiarle fino a quando l’amica, D.M. di 33 anni, ha estratto dalla borsa un coltellino di pochi centimetri e ha colpito due volte l’uomo: alla schiena a al torace. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Valdagno che hanno ricostruito il fatto. Da indiscrezioni pare che il matrimonio stesse attraversando un periodo complicato e che lei avesse trovato consolazione omosessuale con la sua amica. Nessuno è in pericolo di vita fortunatamente ma la storia finirà chiaramente nelle aule del Tribunale di Vicenza, città teatro della vicenda.

  • Malagò: ‘Ho rischiato l’ictus, ora sono fuori pericolo’

    Malagò: ‘Ho rischiato l’ictus, ora sono fuori pericolo’

       "La sera del 24 dicembre mi sono ricoverato in day hospital per un piccolo intervento agli occhi, e i medici mi hanno diagnosticato una aritmia atriale, molto comune, che normalmente si sente ma io non l'avevo mai sentita.    Mi hanno detto...

    Giorno Memoria: Elio Germano in scena per Fondazione Fossoli

    Giorno Memoria: Elio Germano in scena per Fondazione Fossoli

    "La giustizia è un principio con cui valutare il passato e ogni stato successivo delle cose": questa citazione del sociologo Zygmund Bauman, tratta dal testo 'Modernità e Olocausto', rappresenta il filo rosso che unisce il cartellone di iniziative promosso a Carpi...