Il Roller Riccione è tornato a disputare una gara nazionale: la Coppa Italia Freestyle FISR ad Anagni

 

Doppia medaglia per Lucrezia Morri: oro in Classic Style e bronzo in Roller Cross Argento al collo di Cecilia Medda (Classic Style)

Il pattinaggio Roller Riccione riparte per nuove avventure e finalmente scende in campo gara dopo un anno
di fermo a causa della pandemia di Covid-19: ad Anagni si è disputata la Coppa Italia Freestyle FISR. Dopo
un lungo periodo di stop alle gare e di allenamenti a singhiozzo in cui si sono alternate sessioni di ginnastica
online ad allenamenti in palestra con misure severissime di distanziamento, la squadra agonistica è potuta
tornare a misurarsi in una competizione di livello nazionale. Un’occasione attesa e sospirata, in cui gli atleti
hanno dato tutto nonostante il difficile momento e l’inevitabile ansia che accompagna ogni atleta per voler
dare sempre il meglio.
L’ entusiasmo ha prevalso su tutto, e in un palazzetto senza pubblico, rigorosamente a porte chiuse si sono
espressi migliorando tempi, prestazioni e resistenza oltre ogni aspettativa con una bellissima medaglia
d’oro in Classic Style per Lucrezia Morri, medaglia d’argento sempre in Classic Style per Cecilia Medda e
medaglia di bronzo ancora con Lucrezia Morri in Roller Cross.
Le allenatrici Marianna, Ombretta e Alice insieme allo staff del Roller Riccione, presenze preziose e costanti
sia a distanza che in palestra, non hanno mai perso un colpo modellando e adattando allenamenti di ogni
tipo in base alle restrizioni, si dichiarano “soddisfattissime per l’entusiasmo e la grinta dimostrata dai
ragazzi, per la disponibilità dei genitori ad accompagnare la squadra ad una gara che non hanno potuto
vedere, e ringraziano la presidente Gigliola Mattei che in un momento così delicato ha combattuto per
l’importanza dello sport. La fatica non è mai sprecata: soffri ma sogni”.
Questi i piazzamenti degli atleti del Roller Riccione
Disciplina Classic: 1° Lucrezia Morri, 2° Cecilia Medda, 6° Alice Balducci, 9° Agata Antonelli.
Disciplina Speed slalom: 4° Federico Mainolfi, 4° Alice Balducci, 9° Agata Antonelli, 9° Cecilia Medda.
Disciplina Roller Cross: 3° Lucrezia Morri, 4° Federico Mainolfi, 7° Irene Ragusa, 14° Agata Antonelli, 22°
Sofia Reinhard, 23° Federica Cutugno.