Intelligenza artificiale svela passione per le opere d’arte

Lug 24, 2020

  • Condividi l'articolo

    L’intelligenza artificiale come strumento per decodificare le emozioni suscitate dall’osservazione di un’opera d’arte o trasmesse da una foto. Svelare il rapporto tra le immagini e le percezioni umane è l’obiettivo del programma di ricerca promosso dai fisici Fabrizio Malfanti e Gabriele Torre, della compagnia Kellify, che studia l’impatto delle immagini sulle nostre emozioni, attraverso sistemi di intelligenza artificiale.

    L’interazione uomo-immagine, spiegano gli esperti della Kellify, è legata a “processi nervosi e sensoriali che si svolgono in quelle regioni del sistema nervoso completamente inaccessibili alla nostra coscienza e alla nostra capacità di osservazione”. Per i fisici di Kellify, invece, i sistemi di intelligenza artificiale possono contribuire a decifrare questi meccanismi.

    Le immagini sono in grado di stimolare gli spettatori in modo diretto ma, ha spiegato Francesco Magagnini, amministratore delegato di Kellify, “non si era ancora trovata la chiave per codificare queste sollecitazioni al di là degli approcci neuroscientifici. L’intelligenza artificiale – ha concluso – può, quindi, giocare un ruolo cruciale in questa sfida”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Pacco sospetto a casa di Grillo, artificieri al lavoro

    Pacco sospetto a casa di Grillo, artificieri al lavoro

    (ANSA) - GENOVA, 26 GEN - Un pacco sospetto arrivato questa mattina a casa di Beppe Grillo, a Sant'Ilario, ha fatto scattare l'allarme sicurezza. Sul posto sono intervenuti le volanti della polizia, la digos e gli artificieri. Secondo quanto accertato il plico è stato...

    Moto: Marquez idoneo, sarà in pista per i test a Sepang

    Moto: Marquez idoneo, sarà in pista per i test a Sepang

    Marc Marquez è stato autorizzato a tornare in pista con la nuova Honda RC213V nei test a Sepang del 5 febbraio. Nelle scorse settimane Marquez è stato continuamente sottoposto a controlli medici per monitorare la sua diplopia (visione doppia). Nelle ultime settimane...