La Banca Mondiale taglia le stime di crescita globali, pesa la guerra in Ucraina

Apr 18, 2022

  • Condividi l'articolo

    La Banca Mondiale taglia le stime di crescita globali. Nel 2022 il pil crescerà del 3,2%, meno del 4,1% inizialmente previsto, a causa dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. L’istituto annuncia inoltre un pacchetto di misure da 170 miliardi di dollari, maggiore di quello dispiegato per il Covid da 157 miliardi, per aiutare i suoi membri ad affrontare le crisi in corso.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte