Misano Adriatico. La famiglia di Nicky Hayden chiede i danni al 30enne che lo ha investito e ucciso

Lug 11, 2017

  • Condividi l'articolo

    I famigliari di Nicky Hayden chiedono il risarcimento al ragazzo morcianese che guidava l’auto che l’ha travolto, uccidendolo. La lettera con la richiesta danni è arrivata direttamente al giovane, alcuni giorni fa. Altra tegola sul giovane, che già si trova sul registro degli indagati per omicidio stradale. Determinante per l’inchiesta sulla morte di Nicky Hayden saranno gli esiti della perizia che la Procura di Rimini ha affidato a Orlando Omicini.  A quanto parrebbe ormai assodato comunque il pilota americano, in sella alla sua bici da corsa, non avrebbe dato la precedenza all’incrocio fra le vie Ca’ Raffaelli e Tavoleto. Hayden avrebbe tirato dritto e il trentenne di Morciano, che percorreva via Tavoleto alla guida della Peugeot, non è riuscito a evitare l’impatto.

  • Lavoro: Coldiretti, domani click day per 70 mila stranieri

    Lavoro: Coldiretti, domani click day per 70 mila stranieri

     Scatta domani il primo click day per l'ingresso di lavoratori stranieri che riguarderà l'assunzione di lavoratori non stagionali e autonomi, mentre martedì 1 febbraio 2022 sarà la volta degli stagionali. Lo rende noto la Coldiretti, nel sottolineare che il...

    Dalla Bielorussia all’Italia, nuova vita per bimbo iracheno

    Dalla Bielorussia all’Italia, nuova vita per bimbo iracheno

    (ANSA) - BOLOGNA, 26 GEN - Comincia in Italia, a Bologna, una nuova vita per Taman, 8 anni, bimbo iracheno senza arti inferiori, amputati per via di una malattia congenita e sostituite da protesi, e per la sua sorellina Tanya di 11 mesi, per la quale si teme la stessa...