MISANO. ARRESTATO DAI CARABINIERI ALBANESE PER FURTO AGGRAVATO

Giu 9, 2017

  • Condividi l'articolo

    Nella mattinata odierna i Carabinieri della Stazione di Misano Adriatico, al termine degli accertamenti di rito, traevano in arresto, per il reato di furto aggravato, H.A., 19-enne pluripregiudicato albanese, in Italia senza fissa dimora. 

    Verso le ore 11.30, un Maresciallo dell’accennata Stazione Carabinieri, libero dal servizio ed a diporto sul lungomare Murri del comune di Rimini, interveniva bloccando il prevenuto che, nel frangente, era rincorso da un pensionato residente a Sirmione al quale poco prima – all’interno di un autobus della locale rete urbana gli aveva sottratto il portafogli. 

    Fermato e sottoposto a perquisizione personale, lo straniero veniva trovato in possesso della refurtiva –  il cui valore veniva successivamente quantificato in euro 360 circa – poi  restituita all’avente diritto. 

    Rito direttissimo nella mattinata di domani 10 giugno 2017. 

  • ‘Io portato da un’isola all’altra dallo tsunami’

    ‘Io portato da un’isola all’altra dallo tsunami’

    Sembra il copione di un disaster movie hollywoodiano, e probabilmente lo diventerà, ma la storia di un falegname disabile spazzato via dallo tsunami a Tonga e sopravvissuto galleggiando tra le onde per 24 ore è vera. Lisala Folau stava imbiancando la sua casa...