MISANO. CARABINIERI ARRESTANO PUSHER LOCALE

Giu 6, 2017

  • Condividi l'articolo

    Nel decorso tardo pomeriggio di ieri, 05 giu 2017, i Carabinieri della Stazione di Misano Adriatico, nell’ambito di uno specifico servizio di contrasto in materia di commercializzazione di sostanze stupefacenti, traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio, A. D., 32-enne, pregiudicato del luogo.

    Nella circostanza, al termine di un servizio di osservazione e pedinamento, l’arrestato veniva bloccato nei pressi della propria abitazione ove veniva eseguito un decreto di perquisizione domiciliare emesso dall’A.G. di Rimini a seguito di vari episodi rapportati dagli stessi militari – in cui venivano rinvenuti, nascosti in varie parti della casa, complessivi gr. 302,00 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” suddivisa in dosi e nr. 4 pasticche di “ecstasy”.

    La droga è stata sequestrata unitamente a vario materiale utile al relativo confenzionamento delle dosi. Rito direttissimo previsto nella mattinata odierna.

  • Malagò: ‘Ho rischiato l’ictus, ora sono fuori pericolo’

    Malagò: ‘Ho rischiato l’ictus, ora sono fuori pericolo’

       "La sera del 24 dicembre mi sono ricoverato in day hospital per un piccolo intervento agli occhi, e i medici mi hanno diagnosticato una aritmia atriale, molto comune, che normalmente si sente ma io non l'avevo mai sentita.    Mi hanno detto...