Misano. Cittadella della Sicurezza: condivisione Misano-San Giovanni-Cattolica

Dic 23, 2018

  • Condividi l'articolo

    NUOVA SEDE PER VIGILI DEL FUOCO E COI

    Cittadella della Sicurezza, la CUC di Cattolica si candida come stazione appaltante

    Dallo Stato stanziati 350mila euro per la realizzazione dell’opera. Tempi stretti e territorialità per portare a compimento l’opera. Il Ministero dell’Interno sceglierà il soggetto attuatore

    Ci sono 350mila euro a disposizione per realizzare il Centro Integrato del Soccorso, conosciuto come “Cittadella della Sicurezza”. Si tratta di fondi statali a disposizione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini finalizzati alla realizzazione di quest’opera ricadente all’interno del complesso all’invaso del fiume Conca. Somme che occorre vengano impegnate quanto prima completando le necessarie procedure amministrative entro il 2019, in primis la predisposizione di un bando di gara per l’affidamento dell’incarico di progettazione definitiva-esecutiva e quindi un secondo ulteriore bando per l’affidamento dei lavori.

    Tempistiche e modalità sulle azioni da intraprendere sono state al centro di un incontro svoltosi nel pomeriggio dello scorso 18 dicembre a Cattolica. Alla riunione hanno preso parte per Cattolica il Sindaco Mariano Gennari con i dirigenti Gaddi e Rufer, per il Comune di San Giovanni in Marignano il Primo Cittadino Daniele Morelli, per l’Amministrazione di Misano l’Assessore Alvio Semprini, l’Architetto Cesare Testi a rappresentare il Comando dei Vigili del Fuoco di Rimini, l’Amministratore Unico di SIS Gianfranco Cenci ed il responsabile tecnico Guido Cicchetti.

    Proprio per seguire l’iter da vicino e poter accelerare sui tempi, il sindaco Mariano Gennari, con la condivisione dei Comuni di Misano e San Giovanni, ha dato disponibilità e proposto che le funzioni di stazione appaltante vengano svolte dalla Centrale Unico di Committenza di Cattolica. La territorialità giocherebbe un ruolo importante se si pensa che un’altra disponibilità era arrivata informalmente dal Provveditorato di Bologna a seguito di un primo sondaggio effettuato dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini. Sarà il Ministero degli Interni ad avere l’ultima parola in merito a chi svolgerà il compito di stazione appaltante. Si attendono adesso gli sviluppi per veder sorgere questa Cittadella dove troveranno nuova sede sia il distaccamento di Cattolica dei Vigili del fuoco sia il Coi, ovvero il Centro Operativo Intercomunale della protezione civile della Riviera del Conca, che comprende i comuni di Cattolica, Misano, Riccione, Coriano e San Giovanni in Marignano.

  • Covid:scritte no vax imbrattano insegna hub vaccinale nel Barese

    Covid:scritte no vax imbrattano insegna hub vaccinale nel Barese

    (ANSA) - BARI, 08 DIC - Ignoti hanno danneggiato la notte scorsa l'insegna dell'hub vaccinale del Comune di Ruvo di Puglia. Lo scrive su fb il sindaco della città, Pasquale Chieco, annunciando che l'insegna è stata rimossa e rivelando che sulla stessa erano state...

    Zaki a casa con la maglietta dell’Università di Bologna

    Zaki a casa con la maglietta dell’Università di Bologna

    Una delle prime cose che Patrick Zaki ha fatto non appena arrivato a casa dopo essere stato scarcerato è stato indossare una maglietta dell'Università di Bologna, che l'ateneo gli aveva fatto recapitare. La rete degli attivisti che per 22 mesi si è battuta per la sua...