Nuova tempesta in Campidoglio: Mazzillo rimette le deleghe. Il fedelissimo della Raggi accusa: “Ho saputo delle nuove nomine da una chat”

Ago 1, 2017

  • Condividi l'articolo

    Non passo giorno senza che a Roma Capitale la stampa non debba tornare a occuparsi delle vicissitudini del Campidoglio.

    Se ieri a tenere banco era il caso Acea, con l’addio del dg Bruno Rota e l’arrivo al vertice del suo sostituto, Paolo Simioni, oggi il volto sotto i riflettori è quello di Andrea Mazzillo, assessore al Bilancio.

    Se di lui si era già parlato nell’ottobre dello scorso anno, ora l’ex capo dello staff di Vrginia Raggi torna agli onori delle cronache per la scelta di “rimettere formalmente a disposizione della sindaca le deleghe attinenti al Patrimonio“. Una decisione presa dopo avere “preso atto, attraverso una chat, dell’intenzione della sindaca di nominare altri due assessori: uno con delega ai lavori pubblici e l’altro con delega al Patrimonio e politiche abitative, senza avermi neanche informato“.

    Dopo avere già messo sulla scrivania del sindaco di Roma le deleghe alla Casa, ora Mazzillo fa lo stesso per il Patrimonio, tenendosi soltanto l’assessorato al Bilancio, dopo che in mattina si è venuto a sapere che – con tutta probabilità dopo Ferragosto – verrà scelto un nuovo elemento della giunta in Campidoglio, e che le selezioni per Casa e Patrimonio sarebbero già in corso. Il Giornale.it

  • Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Grave incidente per un 62enne precipitato per 15-20 in una scarpata. L'incidente è avvenuto verso le 15 a Tavoleto, in provincia di Pesaro Urbino. Sono intervenuti i Vigili del fuoco con la squadra Saf (Speleo-alpino-fluviale) cha recuperato il ferito, consegnandolo...