Pisa: gioielliere reagisce a rapina, muore bandito. Un secondo bandito sarebbe riuscito a fuggire ed è ricercato

Giu 13, 2017

  • Condividi l'articolo

    Un uomo è morto durante una rapina in una gioielleria a Pisa. Da quanto emerso si tratta di uno dei responsabili della rapina e a ucciderlo, secondo una prima ricostruzione ancora al vaglio di polizia e carabinieri, sarebbe stato il gioielliere che avrebbe reagito al tentativo di rapina. Un secondo bandito sarebbe riuscito a fuggire ed è ricercato. L’allarme è scattato poco prima delle 20: secondo le prime testimonianze raccolte, i malviventi sarebbero stati armati ma non è ancora chiaro se le armi fossero vere oppure no.

    La gioielleria, da quanto appreso, era già stata rapinata più volte in passato e stasera il gioielliere Daniele Ferretti ha reagito e sparato con la pistola che deteneva regolarmente. In negozio insieme a lui c’era la moglie. Entrambi sono stati ora accompagnati in caserma dai carabinieri e saranno interrogati per ricostruire i dettagli di quanto accaduto. Sul posto è invece arrivato il sostituto procuratore Paola Rizzo che sta effettuando un sopralluogo all’interno della gioielleria dove a terra si trova il corpo senza vita di uno dei rapinatori. Il secondo bandito è invece riuscito a fuggire a piedi ma gli inquirenti non escludono che a poca distanza dal luogo della rapina vi fosse un mezzo sul quale allontanarsi senza dare nell’occhio.

  • Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia il pagamento di 809,5 milioni di dollari per risolvere la class action con la quale è stata accusata di aver ingannato gli investitori nel 2015 sui dati relativi agli utenti. Gli azionisti hanno accusato la società che cinguetta di averli...

    Pugilato: Irma Testa in cattedra ad Assisi racconta Tokyo

    Pugilato: Irma Testa in cattedra ad Assisi racconta Tokyo

    (ANSA) - ROMA, 20 SET - Da Tokyo a scuola. La squadra olimpica e la storica medaglia di bronzo Irma Testa sono stati protagonisti di un incontro nella scuola 'G.Alessi' di Santa Maria degli Angeli ad Assisi (Perugia), promosso dalla Fpi, col supporto dell'European...