Recuperato manoscritto 1540 sottratto

(ANSA) – TERNI, 01 AGO – Un antico manoscritto datato 1540
sottratto dall’archivio storico di Vetralla è stato recuperato
dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di
Perugia e, dopo il dissequestro disposto dall’Autorità
giudiziaria ternana titolare dell’indagine, consegnato al vice
sindaco del Comune laziale Flaminia Tosini.
    Il volume è stato individuato attraverso il monitoraggio dei
siti di vendita telematica operato dal personale dell’Arma. Di
particolare valore storico documentale – sottolinea il Tpc -,
era proposto al prezzo “irrisorio” di 1.000 euro. Le particolari
caratteristiche descritte nell’annuncio corredato da alcune
immagini del manoscritto hanno attirato l’attenzione del
personale dello specializzato Reparto dell’Arma. Che l’ha quindi
recuperato presso l’abitazione di un privato residente nel
ternano. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte