REGGIO EMILIA. DONNA MAROCCHINA SFREGIATA DAL MARITO CON L’ACIDO IN TRIBUNALE

Giu 26, 2017

  • Condividi l'articolo

    Ennesima brutale aggressione contro una donna, addirittura dentro un tribunale. Questo è avvenuto in mattinata al Palazzo di Giustizia di Reggio Emilia dove un uomo marocchino 39enne ha gettato dell’acido, forse ammoniaca, in faccia alla moglie.

    La coppia stava aspettando l’udienza per la separazione. La donna gravemente ustionata dal liquido si è accasciata al suolo emettendo forti lamenti. Le grida hanno attirato il personale di sicurezza che ha bloccato l’uomo, mentre la vittima è stata trasportata in ambulanza all’Arcispedale Santa Maria Nuova.

    Salvatore Occhiuto

  • Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia azione legale, paga 809,5 milioni

    Twitter patteggia il pagamento di 809,5 milioni di dollari per risolvere la class action con la quale è stata accusata di aver ingannato gli investitori nel 2015 sui dati relativi agli utenti. Gli azionisti hanno accusato la società che cinguetta di averli...

    Pugilato: Irma Testa in cattedra ad Assisi racconta Tokyo

    Pugilato: Irma Testa in cattedra ad Assisi racconta Tokyo

    (ANSA) - ROMA, 20 SET - Da Tokyo a scuola. La squadra olimpica e la storica medaglia di bronzo Irma Testa sono stati protagonisti di un incontro nella scuola 'G.Alessi' di Santa Maria degli Angeli ad Assisi (Perugia), promosso dalla Fpi, col supporto dell'European...