Riccione. Alberi abbattuti: il Wwf conferisce al sindaco Tosi il “Premio Attila”

Il Wwf Rimini ripristina il “Premio Attila” per i danni ambientali e lo assegna alla sindaca Renata Tosi. L’attestato dedicato “a chi si distingue particolarmente per un danno all’ambiente” è stato assegnato alla prima cittadina riccionese per il primato nel numero di piante tagliate negli anni del suo mandato, che secondo le stime del Wwf si aggirerebbe tra i 700 e gli 800 esemplari. Ai primi posti della classifica stilata Wwf, oltre alla sindaca Tosi figuravano anche il Comune di Rimini – che ieri ha annunciato la piantumazione di 3000 piante offerte della Regione Emilia-Romagna – e il Comune di Misano Adriatico.