RICCIONE. BOSCO (M5S) “TUTTI I CANDIDATI DEVONO GARANTIRE TRASPARENZA E LEGALITA”

Mag 28, 2017

  • Condividi l'articolo

    Dichiarazione-stampa di Luca Bosco candidato consigliere del M5S

    Sono ancora calde le discussioni sui temi degli abusi edilizi, dei conflitti di interesse, dell’incandidabilità, ineleggibilità, con continui rimpalli di responsabilità tra una gestione e l’altra della città di Riccione.

    Premetto che come candidato del MoVimento 5 Stelle, per poter ottenere la certificazione, è necessario inviare il certificato penale poiché è obbligatorio che i candidati siano incensurati.

    Ritengo quindi necessario che gli elettori abbiano la possibilità di conoscerci al 100% e non solo per quello che possiamo fare o dire in campagna elettorale o per i nostri programmi.

    Credo sia onorevole tutta questa attenzione alla legalità e penso che prima di tutto sarebbe più coerente pensare al bene vero della città di Riccione, risolvendo prima tutte le questioni personali che possano nuocere al ruolo per cui ci si candida.

    Sarebbe veramente utile, anzi estremamente intelligente e di grande rispetto verso i cittadini, sapere se, tra i candidati, soprattutto da chi si propone come candidato Sindaco per governare Riccione e per guidare la nostra città verso il cambiamento, vi fossero questioni sospese con la giustizia, liti pendenti con lo stesso comune in cui ci si propone come amministratori, oppure che di fatto già si trovino in una reale condizione di conflitto di interessi.

    A tal proposito vorrei segnalare la campagna ‘Sai Chi Voti 2017’ promossa da Riparte il futuro, la comunità digitale anti-corruzione italiana che raccoglie oltre 1 milione di persone.

    Ai candidati Sindaco viene chiesto di pubblicare:

    – il curriculum vitae (indicando con chiarezza le competenze e gli incarichi assunti);

    – status giudiziario e una dichiarazione sui potenziali conflitti d’interessi;

    – impegno a pubblicare i dati relativi ai finanziamenti ottenuti in campagna elettorale

    – in caso di elezione, audizioni pubbliche quale metodo per la nomina dei vertici delle società partecipate, enti ecc…;

    – in caso di elezione, agenda pubblica degli incontri con i portatori di interessi tenuti dal Sindaco e dagli Assessori.

    La campagna è rivolta ai 34 principali comuni italiani al voto ma ovviamente non ci saranno problemi a creare un sito internet ad hoc per le elezioni del Comune di Riccione, invito quindi tutti i candidati Sindaco ad aderire”.

    https://www.facebook.com/Giornale-Riccione290825201331083/?ref=ts&fref=ts

  • Ucraina: Ue a Lavrov, se nuova aggressione gravi conseguenze

    Ucraina: Ue a Lavrov, se nuova aggressione gravi conseguenze

    (ANSA) - BRUXELLES, 02 DIC - L'Alto rappresentante Ue, Josep Borrell, ha incontrato il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, a margine della riunione dell'organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) a Stoccolma. Lo ha reso noto Peter...