Riccione. Carenza sangue, a breve accordo Italia-San Marino

Ago 27, 2017

  • Condividi l'articolo

    Un accordo affinché i donatori sammarinesi possano aiutare Rimini a risolvere la carenza di sangue. La proposta arriva dal primario del centro Trasfusionale dell’Infermi. Ed a quanto emerge si è già a buon punto.
    Il problema è cronico per la provincia di Rimini, dove nei mesi estivi la popolazione aumenta considerevolmente con una carenza generalizzata in particolare del gruppo A e Zero.
    L’iter burocratico per avvalersi dei donatori sammarinesi prevede l’accreditamento del servizio trasfusionale di San Marino. A settembre ci sarà un nuovo incontro dunque ormai se ne riparlerà se ci sarà un’emergenza la prossima estate. Intanto i riccionesi che volessero donare sangue sono invitati a farlo.

  • Spid, università e infrastrutture temi di ‘Assemblea On E-R’

    Spid, università e infrastrutture temi di ‘Assemblea On E-R’

    (ANSA) - BOLOGNA, 27 OTT - L'introduzione dello Spid per l'accesso ai servizi della pubblica amministrazione e quindi anche al fascicolo sanitario elettronico, la ripresa dell'attività universitaria in presenza e le richieste di chiarimento sull'ampliamento...

    Sos smog, scattano le misure d’emergenza in Emilia

    Sos smog, scattano le misure d’emergenza in Emilia

    (ANSA) - BOLOGNA, 27 OTT - Domani e dopodomani, 28 e 29 ottobre, stop anche ai diesel euro 4 nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna: scattano infatti le misure emergenziali anti-smog adottate dall'Emilia-Romagna a seguito delle proiezioni...