Riccione. Circolazione e traffico a Ferragosto: ecco le date da evitare

Ago 10, 2017

  • Condividi l'articolo

    In arrivo una serie di fine settimana di circolazione intensa tra le ultime partenze e i rientri, in una stagione vacanziera che a luglio ha fatto registrare spostamenti in aumento su strade e autostrade rispetto allo stesso mese del 2016

    Superata l’unica giornata da bollino nero dell’intera estate, che è stata lo scorso sabato 5 agosto, per i vacanzieri in partenza è in arrivo ancora un fine settimana di traffico intenso prima dei bollini rossi dei rientri che caratterizzeranno invece gli ultimi due sabati e domeniche agostani e i primi fine settimana di settembre.

    Ancora un fine settimana di partenze

    A dare queste indicazioni sono le previsioni del traffico estivo di Autostrade per l’Italia, secondo cui già dalla mattina (quindi tra le 6 e le 14) di venerdì 11 agosto l’esodo sarà intenso su strade e autostrade italiane: bollino giallo, che diventerà rosso nel pomeriggio (ore 14-22) e lo sarà nuovamente la mattina e il pomeriggio del giorno successivo, sabato 12. Domenica 13 da bollino giallo (tranne la notte, dalle 22 alle 6, contrassegnata dal bollino verde), mentre a Ferragosto Autostrade per l’Italia assegna il bollino giallo alla mattina del 15 agosto in direzione delle località di villeggiatura e al pomeriggio per i rientri.

    Week-end da bollino rosso per chi torna

    I rientri verso le grandi città cominceranno definitivamente il fine settimana successivo, con sabato 19 e domenica 20 agosto da bollino rosso durante l’intera giornata, con l’esclusione della notte quando di solito è sempre preferibile mettersi in viaggio. Stessa situazione sabato 26 e domenica 27 agosto, così come nel primo week-end di settembre, sabato 2 e domenica 3. Tutti e tre i fine settimana di controesodo saranno anticipati da venerdì (18 e 25 agosto e 1 settembre) da bollino giallo per il traffico. Gli ultimi spostamenti di chi torna dalle ferie in macchina sono previsti nella seconda settimana del mese di settembre, con il pomeriggio di sabato 9 e la mattina di domenica 10 settembre ancora da bollino rosso sulla rete stradale e autostradale.

    Traffico cresciuto a luglio, soprattutto al Sud

    Nel frattempo, l’Osservatorio del traffico fa registrare un incremento dei veicoli totali transitati a luglio sugli oltre 26mila chilometri di strade gestite da Anas: più 5% rispetto a giugno 2017 e più 2% se confrontato con il dato di luglio 2016. Rispetto a giugno 2017, la crescita è del 2% al Nord e del 3% al Centro, ma a spiccare per la mobilità estiva sono soprattutto le regioni del Sud e la Sardegna (più 8%) e la Sicilia (più 10%), che insieme registrano un incremento significativo (più 3%) anche nel confronto con luglio 2016.

    Veicoli in aumento anche del 30%

    I picchi di traffico ci sono stati in particolare sulle arterie che portano al mare o in montagna come la strada statale 26 della Valle D’Aosta verso La Thuile, con un passaggio giornaliero in aumento del 34,1%, il raccordo autostradale 11, la cosiddetta Ascoli-mare, con una crescita del 27,4%, la strada statale 3bis “Tiberina” tra Umbria ed Emilia Romagna, con il traffico cresciuto del 31,4% in provincia di Forlì-Cesena, o infine la strada statale 7 Quater “Via Domitiana”, in Campania, con un più 26,3%. Positivo, secondo Anas, anche l’incremento del traffico di più del 6% lungo tutta la A2 (o “Autostrada del Mediterraneo”), dove il 22 dicembre scorso sono stati completati i lavori che hanno restituito questa grande arteria agli italiani.

    FONTE: SkyTg24

  • Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

    Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

    Un giudice canadese ha rilasciato la direttrice finanziaria del colosso cinese delle telecomunicazioni Huawei, Meng Wanzhou, chiudendo il procedimento di estradizione in una breve udienza svolta davanti alla Corte Suprema della British Columbia.   ...

    Fanpage, la Procura di Roma revoca il sequestro del video su Durigon

    Fanpage, la Procura di Roma revoca il sequestro del video su Durigon

    Alla redazione di Fanpage.it è stata notificata la revoca del decreto di sequestro relativo all'inchiesta giornalistica sui fondi della Lega e sull'ex sottosegretario Claudio Durigon. Lo rende noto la stessa testata: "La Polizia Postale ha inviato alla direzione un...