Riccione. Cocoricò verso la riapertura

Ott 9, 2021

  • Condividi l'articolo

    Il governo riaccende il Cocoricò. Dopo il pronunciamento del Cts, comitato tecnico scientifico, che indicava la possibilità di riapertura dei locali da ballo con una capienza del 35% al chiuso e del 50% all’aperto, il governo, sentiti anche i malumori del settore, ha deciso di portare i limiti al 50% al chiuso e al 75% all’aperto.

    “Continuo a ribadire che le percentuali relative alla capienza massima che consentono margini economici per la riapertura dei locali sono superiori a quanto stabilito dal governo – premette Enrico Galli gestore di Altro Mondo e Cocoricò -. Tuttavia prendo il decreto del governo come un punto di partenza in attesa che quei numeri vengano alzati”. Dunque “programmeremo la riapertura dell’Altro Mondo e nella giornata odierna avrò un incontro con i soci per cominciare a definire la riapertura del Cocoricò”.

  • Rapina in villa: confermate condanne in Cassazione

    Rapina in villa: confermate condanne in Cassazione

    (ANSA) - LANCIANO, 27 OTT - La Corte di Cassazione ha chiuso la vicenda penale sui sette appartenenti la banda romena che il 23 settembre 2018 rapinò e picchiò selvaggiamente nella loro villa di Lanciano i coniugi Carlo Martelli e Niva Bazzan, alla quale venne reciso...

    Meteo:ciclone mediterraneo si rinforza,giovedì su Sicilia

    Meteo:ciclone mediterraneo si rinforza,giovedì su Sicilia

    (ANSA) - ROMA, 27 OTT - Il vortice ciclonico che sta imperversando con estrema violenza sulla Sicilia orientale, dopo una temporanea perdita di forza, da giovedì si rinforzerà ulteriormente e raggiungerà la Sicilia nel corso di venerdì. Il team del sito www.iLMeteo.it...