Riccione. Corso fumetto: Il programma didattico

Mar 10, 2019

  • Condividi l'articolo

    Corso di fumetto per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 13 anni

    cartolina dell'evento

    Imparare i trucchi del mestiere per trasformare in racconto le proprie fantasie: il  corso si rivolge a ragazze e ragazzi che desiderano apprendere le tecniche di base del fumetto, per rappresentare sia la realtà che i mondi fantastici. Con esercizi facili, ma molto utili, si apprenderanno pian piano le tecniche dello storytelling per disegni. In una seconda fase ogni ragazzo metterà a punto il proprio percorso personale, con storie brevi create da sé o mutuate dalla realtà.

     

    Il programma didattico comprende:

    Gli strumenti del disegnatore e il loro giusto uso

    Il viso, i diversi modi per rappresentarlo e le espressioni

    La struttura della storia (protagonista, antagonista ecc.)

    Creare il proprio eroe

    La scoperta dei fumetti esistenti

    Gli elementi del fumetto

    Inventare la propria storia a fumetti e i tipi di storie

    Muovere con facilità i personaggi

    Come disegnare una stanza

    Come disegnare i mostri e le armature

    Come disegnare le macchine.

     

    Il corso di fumetto, articolato in sei incontri di due ore ciascuno, prevede una quota individuale di iscrizione di 30 € e verrà avviato con un minimo di 10 iscritti (max 18 partecipanti).

     

    Gli incontri si svolgeranno in Biblioteca (Sala Conferenze) nei giorni: giovedì 7-14-21-28 marzo e 4-11 aprile dalle ore 16 alle 18.

    Importante: ogni partecipante porterà con sé il proprio kit da apprendista fumettista (matite, gomme, righelli e colori)

     

    Alan D’Amico (Rimini, 1981). La sua attuale professione nasce già tra i banchi scolastici e prosegue prima alla Scuola del Libro di Urbino e poi alla Scuola Internazionale di Comics di Jesi. Le prime esperienze professionali cominciano nel 2005, come disegnatore di cartoni animati:  Winx, Rat-Man e Teen Days. Successivamente avvia il suo percorso di specializzazione nel campo ludico creando le sue prime illustrazioni per i giochi da tavolo, di ruolo e di carte. Ha collaborato con Clementoni, Asterion, Placentia Games, Serpentarium Press, Hobby&Work e La Meridiana Miniatures.

    Da diversi anni ha un ruolo di responsabilità in Sir Chester Cobblepot nella produzione artistica del team di sviluppo dove progetta, realizza e coordina tavole, illustrazioni e sculture. La sua firma appare nei più importanti Cobblepot Games, in collaborazioni internazionali con Giochi Uniti, Pendragon Game Studio, Fantasy Flight Games, Kosmos, Passport Game Studio, Devir, Iello, Black Monk, Hobby Japan e Hobby World.

    È docente di scultura presso la Scuola Internazionale di Comics a Jesi e Reggio Emilia e insegna fumetto e illustrazione presso l’Associazione ArteM di Pesaro. Ama il cinema, la Storia, oltre ai fumetti e i giochi da tavolo, con una particolare passione per i wargames tridimensionali. (www.alandamicoart.com)

     

  • Champions, Ancelotti: “Contro l’Inter una sfida interessante”

    Champions, Ancelotti: “Contro l’Inter una sfida interessante”

    (ANSA) - ROMA, 06 DIC - "L'Inter sta giocando un ottimo calcio, finora ha ottenuto buoni risultati, domani ci giocheremo il primato nel Girone D e lo faremo al Bernabeu, davanti ai nostri tifosi. Sarà una partita interessante". Così Carlo Ancelotti, allenatore del...