Riccione. Cuochi se ne vanno durante il servizio: ristoratore costretto a offrire la cena a 90 persone

Lug 24, 2017

  • Condividi l'articolo

    Il gestore del locale “Acquasalata” in Viale Emilia a Riccione ha offerto la cena 90 persone. No, non è un filantropo ma il risultato di una lite furibonda del gestore con cuochi e personale di sala che sabato sera nel bel mezzo del servizio se ne sono andati. Dopo tre ore di attesa per mangiare dunque, i clienti non è che fossero contenti. Da qui la decisione di offrire a tutti quanti la cena, decisione ovviamente apprezzata anche alla luce delle spiegazioni fornite. Tutto è bene quel che finisce bene o quasi: ora i gestori sono alla ricerca di personale.

  • Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

    Giudice canadese rilascia lady Huawei, è libera

    Un giudice canadese ha rilasciato la direttrice finanziaria del colosso cinese delle telecomunicazioni Huawei, Meng Wanzhou, chiudendo il procedimento di estradizione in una breve udienza svolta davanti alla Corte Suprema della British Columbia.   ...

    Fanpage, la Procura di Roma revoca il sequestro del video su Durigon

    Fanpage, la Procura di Roma revoca il sequestro del video su Durigon

    Alla redazione di Fanpage.it è stata notificata la revoca del decreto di sequestro relativo all'inchiesta giornalistica sui fondi della Lega e sull'ex sottosegretario Claudio Durigon. Lo rende noto la stessa testata: "La Polizia Postale ha inviato alla direzione un...