Riccione. Geat allarga sue competenze, la riscossione coattiva di COSAP e Imposta di Pubblicità

Set 3, 2018

  • Condividi l'articolo

    Dopo l’accordo firmato la scorsa settimana con Aspes con cui il Comune di Riccione affida, nell’ambito della razionalizzazione delle società partecipate avviata per evitare e tagliare gli sprechi amministrativi alla società di servizi pesarese, la gestione del servizio di accertamento e riscossione coattiva delle sanzioni al Codice della Strada e di alcune annualità arretrate di Tari, il Comune di Riccione affiderà a Geat s.r.l. il servizio di riscossione coattiva della Cosap ( canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche) e dell’imposta di pubblicità. A questi verranno affiancati in capo a Geat anche il servizio di recupero della TARI giornaliera inerente la COSAP oltre all’accertamento e la riscossione del canone di illuminazione votiva dei cimiteri.

     

    Relativamente alla Cosap e alla imposta di pubblicità, Geat ad oggi già svolge il servizio di riscossione di entrambe le entrate. La giunta ha dunque esteso alla società partecipata del Comune con una quota del 98,11% e a capitale totalmente pubblico, la riscossione coattiva delle due entrate che verrà svolta con gli ordinari mezzi giudiziari e applicando il medesimo agio che sarà applicato per l’attività di riscossione volontaria, senza ulteriori oneri e spese a carico del Comune di Riccione.

     

    La copertura di questi servizi da parte di Geat risponde agli obiettivi di efficienza e puntualità che l’amministrazione persegue da tempo in modo incisivo nell’ambito della riscossione delle imposte. Un passaggio che sarà a costo zero per i cittadini poiché non comporterà alcun aumento consentendo allo stesso tempo agli uffici comunali dei Servizi ai Tributi di svolgere l’attività di gestione e recupero in maniera sempre più celere e marcata.

  • Papa: vita sacra, va difesa da concepimento a morte naturale

    Papa: vita sacra, va difesa da concepimento a morte naturale

    (ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 27 OTT - "Su richiesta della fondazione polacca 'Sì alla vita', oggi ho benedetto le campane che portano il nome: 'La voce dei non nati'. Sono destinate all'Ecuador e all'Ucraina. Per queste nazioni e per tutti siano segno di impegno in...

    Lucas Hernandez non andrà in carcere

    Lucas Hernandez non andrà in carcere

    (ANSA) - MADRID, 27 OTT - Non andrà in carcere il nazionale francese del Bayern Monaco Lucas Hernandez, condannato in Spagna a sei mesi di reclusione per non aver rispettato una misura di allontanamento a seguito di una condanna per violenza...