Riccione. La metà degli ammessi in graduatoria per le case popolari sono stranieri

Ago 9, 2017

  • Condividi l'articolo

    Nonostante slogan e sforzi da quanto emerge nella graduatoria annuale aggiornata dal Comune di Riccione con le nuove regole, tra i 268 a essere ammessi per usufruire della case popolari, poco meno di 130 hanno un cognome straniero. Questo succede nonostante regolamento comunale dia un bonus a quelli con più di 20 anni di residenza a Riccione, cosa che dovrebbe proiettarli in cima alla graduatoria.