Riccione. Locale chiuso mette in regola i dipendenti in nero e può riaprire

Controlli in locale di Riccione con un solo dipendente su cinque in regola e gli altri tutti in nero. Qui i Carabinieri al termine di alcuni controlli di routine hanno imposto di fatto la chiusura al locale. I titolari hanno però regolarizzato subito le posizioni dei lavoratori e potranno già rialzare le serrande. Avevano tempo fino al 18 luglio per farlo e in caso contrario i titolari la legge avrebbe previsto per i titolari l’arresto da 3 a sei mesi e una sanzione di 7.000.