Riccione. MODIFICHE ALLA VIABILITA’: DA LUNEDì 25 SETTEMBRE CHIUDONO ALCUNI SOTTOPASSI

Set 23, 2017

  • Condividi l'articolo

    Al fine di consentire i lavori di impermeabilizzazione dei soffitti di alcuni sottopassi da parte della ditta Lavori Generali (incaricata dalla ditta SALCEF che opera per conto delle Ferrovie dello Stato) a partire da lunedì 25 settembre sono previste alcune modifiche alla viabilità che interessano in questa prima fase tre strutture.

    Si tratta del sottopasso di viale Verazzano, quello di viale Battisti e quello pedonale di viale Palestrina.

    Il primo, viale Verazzano, a partire dalle ore 7.30 del 25 settembre, sarà regolamentato dal senso unico alternato con semaforo; il secondo, quello di viale Battisti, sarà chiuso completamente al traffico così come quello pedonale di viale Palestrina.

    La modifica alla circolazione veicolare e pedonale, in vigore fino alle ore 19.00 del 20 ottobre, si rende necessaria per poter garantire la regolare esecuzione dei lavori a cura delle Ferrovie nella tratta Cattolica/Rimini, che implicano il ripristino dei solai da infiltrazioni di acqua, il trattamento ferri e il ripristino delle opere in calcestruzzo. Ferrovie dello Stato prosegue dunque il suo impegno nella riqualificazione delle infrastrutture e sarà presto impegnata anche nel rifacimento della facciata a monte della stazione.

  • Rimini. Scippa un’anziana: arrestato 46enne dalla Polizia

    Rimini. Scippa un’anziana: arrestato 46enne dalla Polizia

    Scippa un’anziana: arrestato 46enne dalla Polizia di Stato di Rimini Nella mattinata di ieri, la Polizia di Stato di Rimini ha sottoposto a fermo, un uomo di 46 anni, originario della provincia di Caserta, resosi responsabile del reato di rapina aggravata. In...

    Covid: Francia, decimo sabato di cortei anti-green pass

    Covid: Francia, decimo sabato di cortei anti-green pass

    Per il decimo sabato consecutivo sfilano a Parigi e in decine di altre città della Francia gli oppositori al "pass sanitaire", il Green pass francese, mentre l'allentamento della pandemia nel Paese, secondo il presidente Emmanuel Macron, lascia prevedere un...