Riccione. No al potenziamento dell’antenna: società di telefonia va in tribunale

Il Comune dice no alla richiesta di potenziamento della capacità ricettiva e all’adeguamento tecnologico dell’antenna di telefonia mobile già installata in piazzale Roma. La società Wind Tre ha così presentato ricorso dinanzi al Tribunale amministrativo regionale (Tar) di Bologna.