RICCIONE. PIZZOLANTE (ALTERNATIVA POPOLARE) “POLEMICA INSULSA DEL PD SULLA VISITA DEL MINISTRO DELLA SALUTE LORENZIN ALL’OSPEDALE CECCARINI”

Mag 6, 2017

  • Condividi l'articolo

    Dalla pagina facebook di Sergio Pizzolante Vice Presidente del Gruppo parlamentare di Alternativa Popolare alla Camera dei Deputati

    Polemica insulsa del Pd sulla visita del ministro Lorenzin in ospedale. Il Ministro per oltre un’ora ha visitato i reparti, incontrato personale e pazienti. È stata accolta con entusiasmo. Poi gli stessi operatori, che ringrazio, hanno chiesto al Ministro di fare una riunione per una riflessione sullo stato della sanità in Italia . C’è stata una bella discussione tutta istituzionale. I giornalisti presenti hanno registrato con correttezza la serietà della visita. Quelli del Pd dicono che la Boschi non c’è andata? Ho molta stima per Maria Elena! Ma lei non c’entra con gli ospedali, o no? Quelli del Pd potevano organizzarle una bella discussione sul successo che ha avuto la sua riforma costituzionale!

    Il Ministro della sanità non può andare in ospedale? Io credo invece che anche in campagna elettorale, un ministro della salute, in qualsiasi città vada dovrebbe andare a vedere lo stato di salute dell’ospedale del posto. Con garbo e serietà. Come ha fatto la Lorenzin. Alla visita partecipavano anche dei candidati del Patto? Certo, non dovevano accompagnarla nel proprio ospedale? Doveva andarci da sola? Polemica ridicola. E intellettualmente disonesta.

    Tutti infatti hanno potuto vedere, ad iniziare dai giornalisti presenti, che il Ministro è stato accompagnato in tutta la visita da una candidata del Pd. L’eccellente primario del pronto soccorso, dottoressa Marina Gambetti. Io ho provato emozione a vedere come il riconoscimento per il lavoro del Ministro andasse oltre le appartenenze ai partiti. E ho condiviso quella emozione con Marina. Sono quei momenti rari in cui ti senti orgoglioso dello Stato! Tutto questo non sarà sporcato dalla polemica di altri candidati minori del Pd. Minori non solo dal punto di vista politico.

  • Premi: a Nicolò Melli il ‘Primo Tricolore’ di Reggio Emilia

    Premi: a Nicolò Melli il ‘Primo Tricolore’ di Reggio Emilia

    (ANSA) - REGGIO EMILIA, 06 DIC - Il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi ha consegnato stamattina una copia del Primo Tricolore a Nicolò Melli, cestista dell'Olimpia Milano e della Nazionale Italiana di basket. "Sono emozionato e onorato di ricevere questo premio - ha...