Riccione. Prodotti contraffatti: la Finanza usa il pugno duro

Ago 15, 2017

  • Condividi l'articolo

    L’attività della Finanza si è concentrata sulla lotta ai prodotti contraffatti e non sicuri. Sono stati oltre 3200 i prodotti taroccati, dalle solite borse Chanel, Gucci, Prada alle sciarpe e cappellini con il logo di Fedez e J-Ax, che sono stati sequestrati dalle divise. Tantissime anche le maglie falsificate di Juventus, Milan, Real Madrid, Inter, Barcellona, del Brasile e dell’Argentina oltre ad orologi con il marchio Daniel Wellington e profumi ‘finti’ di Dior, Armani e Tom Ford. Sigillati e sottratti al mercato clandestino anche 4.479 giocattoli e prodotti di elettronica non conformi alle norme europee e ritenuti non sicuri. Sono state sedici le persone denunciate durante l’operazione.

  • Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

    Arresto Pudgemont: trasferito nel carcere di Sassari

    (ANSA) - ROMA, 24 SET - L'ex presidente della Generalitad della Catalogna Carles Puidgemont è stato trasferito nel carcere di Sassari. Puigdemont è stato arrestato dalla Polizia sulla base di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorità spagnole per reati...

    Incendio in capannoni industriali nel Pratese

    Incendio in capannoni industriali nel Pratese

    (ANSA) - MONTEMURLO (PRATO), 23 SET - Intervento dei pompieri stasera a Montemurlo (Prato) per un incendio che ha colpito più capannoni industriali. Le fiamme si sono sviluppate in un'area produttiva nei pressi di via Venezia. Rinforzi sono stati inviati dai comandi...