Riccione. Ragazzini rapinati: autori bloccati dai carabinieri

Due turisti 17enni, uno di Lodi e uno di Sondrio, in vacanza a Riccione rapinati in due distinti episodi nella notte del 13 luglio. Il primo ragazzino, verso le 4, è stato avvicinato da due soggetti mentre si trovava in piazzale Roma che lo hanno aggredito obbligandolo a consegnarli i 20 euro che teneva nel portafoglio per poi fuggire. La vittima, spaventata, è riuscita a dare l’allarme facendo intervenire una pattuglia dei carabinieri per poi descrivere ai militari dell’Arma gli aggressori. In pochi minuti i carabinieri sono riusciti ad individuare gli autori della rapina e a bloccarli. Identificati sono risultati essere anche loro minorenni di origini magrebine che sono stati portati in caserma e, al termine delle pratiche di rito, affidati a una struttura protetta a disposizione dell’autorità giudiziaria.