Riccione. Rapina al Marano: marocchino e palestinese strappano catenina d’oro e scappano

Ago 17, 2017

  • Condividi l'articolo
    • in Riccione: i Carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto A., classe’95, di nazionalità marocchina, Z.A., classe ’98, di nazionalità marocchina e A.A., classe ’87, di nazionalità palestinese, per il reato di rapina in concorso. I militari operanti, nel corso di un servizio perlustrativo in zona Marano, venivano avvicinati da un giovane turista milanese, il quale era stato poco prima vittima di rapina da parte di tre soggetti stranieri, che dopo averlo avvicinato, gli avevano strappato di dosso una collanina in oro. Ottenuta la descrizione degli autori, i militari riuscivano a rintracciarli e bloccarli nelle immediate vicinanze. La successiva perquisizione personale dei tre soggetti arrestati, permetteva altresì di rinvenire, occultata nella cavità orale  di uno dei tre prevenuti, la refurtiva in precedenza asportata, che veniva restituita all’avente diritto;
  • Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Grave incidente per un 62enne precipitato per 15-20 in una scarpata. L'incidente è avvenuto verso le 15 a Tavoleto, in provincia di Pesaro Urbino. Sono intervenuti i Vigili del fuoco con la squadra Saf (Speleo-alpino-fluviale) cha recuperato il ferito, consegnandolo...