RICCIONE. RENATA TOSI “LA RIQUALIFICAZIONE DEL QUARTIERE SAN LORENZO”

Giu 14, 2017

  • Condividi l'articolo
    Dalla pagina facebook di Renata Tosi Sindaco di Riccione dal giugno 2014 al febbraio 2017 e candidato sindaco della coalizione di centro-destra Forza Italia-Lega Nord-Fratelli d’Italia&Alleanza Nazionale-liste civiche collegate
    “Una città più attrattiva e funzionale in ogni quartiere con nuove infrastrutture e una cura costante del verde e dell’ambiente urbano per strade ed edifici. Con una qualificata progettazione daremo attenzione e decoro ad ogni quartiere” afferma Renata Tosi “ , parchi, piste ciclabili, recuperi di vecchi immobili a nuove destinazioni. Non ci fermiamo, al contrario intendiamo dare risposte precise ai cittadini fuori da ogni retorica o superflua polemica”.
    In questa direzione per il quartiere San Lorenzo sono previste nel programma elettorale di coalizione di Renata Tosi tre sostanziali interventi. Il primo consiste nella riqualificazione di un polmone verde, ancora non sufficientemente frequentato dai riccionesi, dalle notevoli potenzialità. E’ il lago di via Murano che, opportunamente attrezzato e connesso, dovrà diventare una meta naturalistica per lo sport, l’attività fisica e ricreativa all’aria aperta. Un’area dove rigenerarsi, luogo d’incontro per giovani, famiglie, nonni e nipoti, rivolto a tutti. Il parco, secondo un’ ampia visione strategia della mobilità ciclopedonale della città, sarà collegato alla nuova pista ciclopedonale di via Veneto che andrà realizzata fino al confine del territorio comunale con Coriano, servendo in questo modo anche gli abitanti che vivono a monte del cavalcavia. Opera di mobilità lenta che andrà ad aggiungersi e messa a sistema con il tratto di ciclopedonale realizzato recentemente, dopo decenni di attesa da parte dei residenti, in via Veneto a mare del cavalcavia fino a via Brunate. La stessa pista, oltre ad essere estesa verso monte, verrà prolungata anche verso mare fino al sottopasso della statale per raggiungere il centro sportivo. 
    La chiusura dell’anello delle piste ciclabili sarà infatti un obiettivo da perseguire con forza nella realizzazione di vari tratti mancanti così da rendere la città completamente attraversabile dalla mobilità lenta. 
     
    Alla riqualificazione  e miglioramento della qualità di vita per i residente del quartiere San Lorenzo, e indirettamente per tutti i cittadini, con l’arrivo di una nuova ciclabile e di una migliore fruizione del lago di via Murano, va aggiunto il riutilizzo della vecchia scuola di via Pavia. Il progetto prevede una rifunzionalizzazione dell’immobile per nuovi spazi di aggregazione giovanile e la verifica di trasferirvi in via definitiva la Scuola di Musica che ad oggi condivide i locali nell’asilo statale Savioli. L’ex scuola diventerebbe un luogo di incontro e socializzazione per i ragazzi, specie in età adolescenziale, utile strumento per consentire l’affermazione dei propri talenti. 
    “ Lo sviluppo di una Comunità” conclude Renata Tosi “ significa lavorare, non solo sulla buona qualità dei servizi erogati, ma anche anche sulle infrastrutture, per migliorare la qualità di vita delle persone. Incoraggiare i giovani a manifestare i loro interessi e a svolgere ruoli propositivi con nuovi spazi dove poter stare assieme e confrontarsi, prestare attenzione al decoro nei quartieri con aree verdi e incentivi all’uso della bicicletta, rappresentano degli indispensabili punti di partenza per dare a Riccione risposte  certe nel breve e medio e periodo”.
  • Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Tavoleto. Precipita in scarpata: sul posto l’elisoccorso

    Grave incidente per un 62enne precipitato per 15-20 in una scarpata. L'incidente è avvenuto verso le 15 a Tavoleto, in provincia di Pesaro Urbino. Sono intervenuti i Vigili del fuoco con la squadra Saf (Speleo-alpino-fluviale) cha recuperato il ferito, consegnandolo...